T

Future Lab Napoli-Ferraris

ITI Galileo Ferraris

L'ITI "Galileo Ferraris" è stato individuato dal MI
come uno dei due "Future Labs" campani.

FutureLabNapoli

Iscrizioni chiuse. Corsi conclusi.


Corsi prima edizione

La prima edizione dei corsi ha avuto un immediato sold out. 

- Calendario
- Locandina

Num di corsi attivati per la prima edizione: 8 

Num. docenti partecipanti: 179
Num. docenti che hanno completato il percorso e che hanno conseguito l'attestato finale: 163

N. docenti iscritti: 240 (max 30 iscritti per ciascun corso)

- scuola primaria: 132
- scuola sec. I grado: 57
- scuola sec. II grado: 51 
Modalità di erogazione a distanza

Dopo una sosta obbligatoria, ripartiamo con le attività di formazione erogate solo in modalità "online". Le lezioni saranno parte in presenza con modalità FaD (partecipazione a videoconference, realizzazione di attività laboratoriali online, ecc..) e altre asincrone dedicate alla realizzazione di un project work finale.

Sono previste attività formative rivolte a tutti i docenti, delle scuole di ogni ordine e grado, che hanno bisogno di strumenti di base o avanzati, per poter operare in DaD con i propri alunni: registro elettronico, strumenti per la realizzazione di contenuti fruibili in DaD, strumenti di condivisione, strumenti di gestione della classe con la DaD.

Le attività formative potranno essere rivolte a tutti i docenti oppure distinte in base a prerequisiti di ingresso, puntualmente indicati nel programma del corso,

Organizzazione corsi:

tutti i corsi avranno una durata di 16 ore totali e saranno articolati in 4 sessioni formative da 3 ore ciascuna con modalità FaD mediante videoconferenza interattiva durante i quali saranno realizzate attività formative vere e proprie, intervallate da attività laboratoriali, più 4 ore in modalità asincrona per la realizzazione di un project work.

Iscrizione ai corsi: l'iscrizione ai corsi, totalmente gratuiti, dovrà essere effettuata tramite la piattaforma SOFIA; sarà questa stessa piattaforma ministeriale a provvedere al rilascio degli attestati di partecipazione al termine dei corsi. Ogni docente potrà presentare domanda di iscrizione anche a più di un corso, o anche a più di una edizione dello stesso corso se con prerequisiti diversi.

La prima edizione dei corsi prevede un numero massimo di corsisti pari a 30; la piattaforma non accetterà più iscrizioni al raggiungimento di questo limite.  

Iscrizione ai corsi

Vai sulla piattaforma SOFIA, accedi con i tuoi dati personali, inserisci il codice corso nel campo di ricerca e iscriviti al corso di tuo interesse (il codice SOFIA del corso è visualizzato qui in basso per ciascun corso).

Partecipazione tramite la classe virtuale

Tale piattaforma è residente sul sito dell'EFT Campania - Equipe Formativa Territoriale Campania - ed è accessibile, dopo l'iscrizione, dal link diretto piattaforma Moodle di gestione del corso.

Metodologie didattiche innovative
Corso metodologico e principali strumenti per la valutazione a distanza.


Piattaforma SOFIA
Codice 42117/62716: Corso metodologico per la DaD (per docenti della scuola primaria)
Codice 42885/62718: Corso metodologico per la DaD (per docenti della scuola secondaria)

Web app per oggetti multimediali e LO
I corsisti saranno guidati nella scoperta di applicazioni e suite disponibili gratuitamente online per la produzione di artefatti multimediali e LO da utilizzare nella propria attività di DaD.


Piattaforma SOFIA:
Codice 43196/63381: Strumenti per la didattica a distanza DaD
Codice 43239/63382: Percorsi di storytelling per la didattica a distanza con l’ausilio delle web app

Quali App per i BES
Progettare UDA che si avvalgono del digitale come risorsa compensativa. Quali strumenti digitali e strategie adottare per rendere inclusive le lezioni.

Piattaforma SOFIA:
Codice 43242/63399: Quali App per i BES

Cloud e principali ambienti di condivisione
Gestire in modo proficuo le risorse tecnologiche e digitali nell’attività DaD, avviando classi virtuali (Classroom, WeSchool, Meet, Jitsi, Zoom, ecc..) realizzando attività di collaborazione e condivisione in cloud.


Piattaforma SOFIA
Codice 42886/62720: GSuite for education: Problematiche di provisioning e amministrazione
Codice 43194/63383: La didattica nel mondo Virtuale. Cloud e Ambienti di condivisione.
Codice 43195/63400: Imparare a condividere e condividere per imparare. Il Cloud.

Corsi seconda edizione

La seconda edizione dei corsi ha previsto un numero massimo di corsisti pari a 40; la piattaforma SOFIA ha bloccato le iscrizioni al raggiungimento di questo limite. Come per la prima edizione, le 4 sessioni formative da 3 ore ciascuna con modalità FaD mediante videoconferenza interattiva si svolgeranno dalle ore 14.00 alle ore 17.00.

Condizioni e vincoli:

1) Per ampliare la platea dei docenti fruitori dei moduli formativi, a questa seconda edizione NON possono partecipare tutti i docenti che si sono iscritti alla prima edizione, per cui non verrà confermata l'iscrizione di un docente con codice fiscale già presente nella piattaforma di gestione.  

2) Ogni docente potrà presentare domanda di iscrizione al max per due moduli, avendo cura di verificare, consultando l'allegato calendario, che le date dell'eventuale secondo modulo scelto non si sovrappongano alle date del primo. Si precisa che le date di calendario già individuate non potranno essere modificate per nessun motivo.   . 

- Calendario
- Locandina

Num di corsi attivati per la prima edizione: 9

Num. docenti partecipanti: 360
Num. docenti che hanno completato il percorso e che hanno conseguito l'attestato finale: 214

N. docenti iscritti: 360 (max 40 iscritti per ciascun corso) 

- scuola primaria: 193
- scuola sec. I grado: 107
- scuola sec. II grado: 61 

Le iscrizioni ai corsi della seconda edizione sono rimaste aperte da lunedì 27 Aprile fino al 4 Maggio.

Metodologie didattiche innovative
Corso metodologico e principali strumenti per la valutazione a distanza.


Piattaforma SOFIA
Codice 42117/64005: Corso metodologico per la DaD (per docenti della scuola primaria)
Codice 42885/64006: Corso metodologico per la DaD (per docenti della scuola secondaria)

Web app per oggetti multimediali e LO
I corsisti saranno guidati nella scoperta di applicazioni e suite disponibili gratuitamente online per la produzione di artefatti multimediali e LO da utilizzare nella propria attività di DaD.


Piattaforma SOFIA:
Codice 43196/64000: Strumenti per la didattica a distanza DaD
Codice 43239/63953: Percorsi di storytelling per la didattica a distanza con l’ausilio delle web app

Quali App per i BES
Progettare UDA che si avvalgono del digitale come risorsa compensativa. Quali strumenti digitali e strategie adottare per rendere inclusive le lezioni.

Piattaforma SOFIA:
Codice 43242/64001: Quali App per i BES

Cloud e principali ambienti di condivisione
Gestire in modo proficuo le risorse tecnologiche e digitali nell’attività DaD, avviando classi virtuali (Classroom, WeSchool, Meet, Jitsi, Zoom, ecc..) realizzando attività di collaborazione e condivisione in cloud.

Piattaforma SOFIA
Codice 42886/64002: GSuite for education: Problematiche di provisioning e amministrazione
Codice 42886/64063: GSuite for education: Problematiche di provisioning e amministrazione
Codice 43194/64003: La didattica nel mondo Virtuale. Cloud e Ambienti di condivisione.
Codice 43195/64004: Imparare a condividere e condividere per imparare. Il Cloud.

Corsi terza edizione

Le iscrizioni ai corsi della TERZA edizione rimarranno aperte da martedì 04 Agosto fino a mercoledì 2 Settembre. 

Anche la terza edizione dei corsi prevede un numero massimo di corsisti pari a 40; la piattaforma SOFIA bloccherà le iscrizioni al raggiungimento di questo limite. Le 4 sessioni formative da 3 ore ciascuna in modalità FaD mediante videoconferenza interattiva si svolgeranno dalle ore 14.00 alle ore 17.00 oppure dalle ore 14.30 alle ore 17.30 (vedi il calendario).

Condizioni e vincoli:

1) Per ampliare la platea dei docenti fruitori dei moduli formativi, a questa seconda edizione NON possono partecipare tutti i docenti che si sono iscritti alle precedenti edizioni, per cui non verrà confermata l'iscrizione di un docente con codice fiscale già presente nella piattaforma di gestione.   

2) Ogni docente potrà presentare domanda di iscrizione al max per due moduli, avendo cura di verificare, consultando l'allegato calendario, che le date dell'eventuale secondo modulo scelto non si sovrappongano alle date del primo. Si precisa che le date di calendario già individuate non potranno essere modificate per nessun motivo

- Calendario

Num di corsi attivati per la prima edizione

Num. docenti partecipanti: 
Num. docenti che hanno completato il percorso e che hanno conseguito l'attestato finale: 

N. docenti iscritti:  (max 30 iscritti per ciascun corso)

- scuola primaria: 
- scuola sec. I grado: 
- scuola sec. II grado: 

Creazione e utilizzo di contenuti multimediali, musicali e visivi secondo la metodologia STEAM

Modulo 3.1 > L'audio digitale per coniugare scienza, tecnologia e creatività
Codice corso / codice edizione SOFIA: 47160 / 69238 
I corsisti saranno guidati nella scoperta di strumenti software di editing audio utili per generare contenuti multimediali originali. Tali strumenti consentono l’espressione della creatività degli studenti e possono essere quindi alla base di diverse attività laboratoriali; gli stessi strumenti però possono essere usati per veicolare contenuti scientifici come l’acustica o per mostrare, usando l’udito e la vista, concetti matematici di base come le funzioni periodiche e gli assi cartesiani fino a concetti più sofisticati come le serie di Fourier. Il corso è diretto prevalentemente a docenti di materie scientifiche/tecnologiche delle scuole secondarie ma i suoi contenuti possono essere agevolmente adattati anche dai docenti di musica e in generale da tutti coloro che vogliono esplorare i legami tra musica e scienza. 

Modulo 3.2 > Tinkering e Coding, un connubio perfetto per le materie STEAM
Codice corso / codice edizione SOFIA: 47254 / 69346 
Tinkering e Coding si fondono in perfetta armonia, valorizzando la dimensione didattico-creativa. Un connubio di logica, creatività e fantasia per un approccio coinvolgente ed inclusivo nello studio delle materie STEAM.
Sperimentiamo insieme attività di robotica educativa usando l'Arduino, sensori, luci, motori, cartoncino, forbici, colla e colori. Diamo vita alle idee, costruiamo manufatti e giochi con materiali comuni e trasformiamoli in oggetti interattivi e programmabili per il divertimento e l'apprendimento di grandi e piccini.
Non solo aspetti teorici, ma tante idee ed esempi pratici per progettare e realizzare attività didattiche per i diversi ordini di scuola. 

STEM: Tinkering, Coding e Robotica educativa

Modulo 3.3 > Il tinkering come approccio innovativo per l’educazione alle STEM.
Codice corso / codice edizione SOFIA: 47164 / 69242 Programma >>
La A di Arte trova felicemente posto nel pieno dell’ acronimo STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics), e lo fa diventare STEAM: un approccio interdisciplinare alla ricerca e all’ innovazione.
Progetteremo attività didattiche innovative con strumenti user friendly implementando l’uso di strategie collaborative per facilitare l’apprendimento stimolando la curiosità, anche attraverso il gioco. Useremo software, app e webapp valorizzando la dimensione didattico-creativa. Modelleremo gli interventi adattandoli alle esigenze dei diversi ordini di scuola.

Modulo 3.4 > Coding e Robotica come strumenti per costruire percorsi trasversali.
Codice corso / codice edizione SOFIA: 47163 / 69241 Programma >>
L’obiettivo del corso è quello di offrire ai docenti di ogni ordine e grado una ampia panoramica sul significato del Coding, della Robotica e di come esse possano integrarsi nello sviluppo di attività didattiche. Coding e Robotica sono strumenti utili a costruire percorsi trasversali tutte le discipline, coinvolgendo gli allievi nella ricerca delle soluzioni personali rendendoli parte attiva nella formazione delle proprie conoscenze.

Gamification

Modulo 3.5 > L'apprendimento attraverso processi e dinamiche ludiche.
Codice corso / codice edizione SOFIA: 47162 / 69240 
Codice corso / codice edizione SOFIA: 47162 / 70583
Codice corso / codice edizione SOFIA: 47162 / 70584

Percorsi e applicazioni web gratuiti che coniugano apprendimento e gioco, che consentono attraverso i processi e le dinamiche ludiche di motivare e coinvolgere maggiormente gli alunni all'apprendimento. I contenuti potranno trovare applicazione in tutti gli ordini di scuola e in tutte le discipline.

Cloud e principali ambienti di condivisione

Modulo 3.6 > Piattaforme di amministrazione per la didattica integrata.
Codice corso / codice edizione SOFIA: 47161 / 69239 
Il modulo si pone come obiettivo quello di presentare ai corsisti una piattaforma di amministrazione per la didattica integrata con particolare riferimento alla console di amministrazione. Dall’illustrazione dei concetti base sulle piattaforme per la collaborazione e da una panoramica sui principali servizi offerti dalla piattaforma si passera alle tematiche legate alla definizione e al provisioning della piattaforma in relazione alle esigenze organizzative dell’istituto. 

Internet delle cose IoT

Modulo 3.7 > Un approccio tecnico all’IoT
Questo modulo sull'IoT ha l’obiettivo di offrire ai docenti partecipanti spunti ed esperienze laboratoriali da riproporre ai propri studenti per indirizzarli verso la conoscenza dell’argomento con esperienze progettuali e realizzazione di dispositivi.
E’ un approccio volutamente di tipo tecnico per far comprendere attraverso la realizzazione, sia pratica che simulata, la potenzialità che si intravede nel mondo dell’ ”Internet of Think”.

Modulo 3.8 > Dall’IoT all’IoE: interconnessione di persone, processi, dati e cose
Una panoramica sui concetti e sulle sfide dell'economia innovativa creata dall'Internet of Things (IoT): la rete Internet e la sua evoluzione, l'interconnessione di persone, processi, dati e cose che hanno condotto alla nascita dell'IoT e in seguito dell’Internet of Everything (IoE). Il modulo introduce il concetto di Big Data per migliorare i processi decisionali e le interazioni.
Nel corso delle lezioni è descritto il modo in cui l'IoT guida la convergenza tra i sistemi tecnologici di un'organizzazione e i processi aziendali per la valutazione di un problema e l'implementazione di una soluzione IoE.
Mobirise

Realtà aumentata, virtuale e mista (VR)

Modulo 3.9 > Creazione e utilizzo di contenuti in realtà aumentata, virtuale e mista (VR)
Codice corso / codice edizione SOFIA: 47159 / 69237 
Strumenti di base per la comprensione degli scenari di AR, VR e MR nei loro aspetti rilevanti: utilizzi, programmi, funzionalità, contenuti e device. Oltre agli aspetti puramente tecnici fondamentali delle nuove tecnologie, il corso si prefigge l'obiettivo di offrire approfondimenti su realtà virtuale, aumentata e mista applicate all'ambito scolastico.

Cyberbullismo

Modulo 3.10 > Educare consapevoli cittadini digitali per contrastare il cyberbullismo
Codice corso / codice edizione SOFIA: 47167 / 69245 
Percorso attivo per contrastare il cyberbullismo partendo dalla consapevolezza e la conoscenza degli ambienti digitali in cui abitano i nostri alunni. Attraverso l'uso "didattico" di piattaforme digitali il corsista imparerà a districarsi in alcuni dei comuni Social usati dai ragazzi e a portarli nelle proprie pratiche didattiche in modo efficace per rendere le lezioni più accattivanti.

L’iniziativa Future labs, che vede coinvolte numerose nazioni europee, si colloca all'interno di un più ampio progetto di ricerca (European Schoolnet) che si ispira al modello del Future Classroom Lab e intende attivare nelle istituzioni scolastiche coinvolte spazi di formazione per docenti e alunni all’interno di ambienti di apprendimento innovativi. I finanziamenti assegnati consentiranno di dotare l’Istituzione scolastica di nuovi spazi per la didattica attrezzati con strumentazioni, tecnologie e arredi funzionali alla diffusione e al consolidamento di nuove metodologie di apprendimento che rendano gli studenti protagonisti attivi dei processi di formazione. I Future Labs fungeranno da Poli Formativi sul territorio e, coordinati dal MIUR e da INDIRE, cureranno la formazione dei docenti sulle tematiche di maggior interesse in tema d'innovazione.
Per approfondimenti: Linee guida per il ripensamento e l’adattamento DEGLI AMBIENTI DI APPRENDIMENTO A SCUOLA.


Il MIUR ha finanziato con 100.000 euro la realizzazione di un Future Labs in ogni regione italiana (due solo nelle Regioni di maggior dimensione) per un totale di 28 Progetti collocati in scuole che si sono distinte negli ultimi anni per innovazione su più filoni (dal Piano Nazionale Scuola Digitale, alle idee di Avanguardie Educative, ai Progetti PON, ai FabLab, alle Biblioteche diffuse e digitali, al Debate,...). (Elenco dei 28 Future Labs)
L'ITI "Galileo Ferraris" è stato individuato dal MIUR come uno dei due "Future Labs" campani, e quindi con le risorse del progetto nel nostro Istituto verranno realizzati ambienti didattici innovativi, dotati di moderne tecnologie e con una architettura degli spazi tale da permettere di organizzare ambienti flessibili e stimolanti, funzionali alle nuove metodologie didattiche e alla formazione dei docenti.

Presentazione del Ferraris Future Lab - Roma, Ottobre 2019 --> Vai alla presentazione pdf

La formazione del personale scolastico riparte e questa volta vede la realizzazione di percorsi formativi online, webinar, video sulle metodologie didattiche innovative e sull’utilizzo delle tecnologie nella didattica, ma anche nella gestione delle attività amministrative. Prende il via il Programma “Formare al Futuro” con un ampio catalogo dei percorsi dedicati al personale scolastico.

Anche per questo nuovo ciclo di attività formative, avranno un ruolo fondamentale i Future Labs, i poli per l’innovazione, che avranno il compito di strutturare il proprio piano di formazione su tre linee guida messa a sistema delle competenze digitali dei docenti, con percorsi mirati e nell’ambito del quadro di riferimento europeo “DigCompEDU”; potenziamento delle competenze digitali di dirigenti scolastici e figure di staff; sostegno alla digitalizzazione delle amministrazioni scolastiche, con corsi per il personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario (ATA) e per i Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA).

Il quadro di riferimento sulle competenze digitali dei docenti (DigCompEdu) si articola in sei aree che si focalizzano su aspetti differenti dell'attività professionale dei docenti e dei formatori:

- Sintesi del quadro delle competenze DigCompEdu
- Livelli di competenza nel quadro DigCompEdu

VAI AL VECCHIO SITO 

I corsi della prima annualità si sono svolti con grande affluenza in collaborazione con L'Équipe Formativa Territoriale della Campania.

Le tematiche trattate sono state le seguenti:
- Metodologie didattiche innovative e utilizzo delle nuove tecnologie nella didattica
- Creazione e utilizzo di contenuti in realtà aumentata, virtuale e mista
- Gamification
- STEAM e tinkering
- Coding e robotica educativa
- Principali web app da utilizzare per la produzione di artefatti multimediali e learning object
- Quali App per i BES
- Uso dei cloud e dei principali ambienti di condivisione
- Internet delle cose
- Formazione dedicata al Cyberbullismo 

Équipe Formativa Territoriale

L'Équipe Formativa Territoriale della Campania, collabora con il  che ha il FutureLab nella disseminazione e diffusione dei corsi.

Design your own site with Mobirise